PROGETTARE IL PASSATO

Il progetto per la realizzazione della maglia storica del Potenza calcio prende forma in primis per premiare l’attaccamento ai colori rossoblu del meraviglioso pubblico potentino, orgoglioso dei simboli, dei colori e della storia di una squadra che, già in passato, è stata protagonista sui palcoscenici prestigiosi del calcio nazionale e che ha grandi progetti ed ambizioni per il proprio futuro. 

Lo Sport Club Lucano (prima denominazione della nostra squadra cittadina), la sua storia, le sue maglie e la sua tifoseria, rappresentano un patrimonio di calore e passione unico e dal valore inestimabile, che vanno preservati nel tempo, nella memoria delle vecchie generazioni, oltre che tramandandola nel sentimento delle generazioni future. L’iniziativa della Maglia Storica è un progetto esclusivo, ambizioso e destinato ad andare oltre la singola stagione sportiva. 

La maglia storica è studiata in modo da riprendere tutti gli elementi che hanno fatto grande il Potenza Calcio negli anni passati. Primo fra tutti l’emblema araldico del leone ricamato sul lato sinistro del petto, che riprende l’antico stemma della città, passando poi per i colori rossoblu e per tutti gli altri particolari che renderanno la maglia un oggetto unico, il simbolo di 100 anni di storia calcistica della nostra città.

PASSIONE, DEDIZIONE, AMORE...

Collaborare con un’azienda che capisse l’importanza della centenaria “storia d’amore” tra il Potenza ed i suoi tifosi era un passo fondamentale per la creazione di un prodotto UNICO capace di ripercorrere e far rivivere la storia pionieristica del calcio della nostra città. 

La realizzazione quasi – ci si passi il termine – “artigianale” della maglia è stata affidata all’esperienza trentennale della ERREA, colosso mondiale nella produzione di abbigliamento sportivo che, a differenza di altre case produttrici, è ancora capace di instillare di “romanticismo” le proprie creazioni ed ha i suoi punti di forza nella straordinaria attenzione ai particolari e nella qualità delle sue produzioni.

Al di là dei ricami della maglietta, dei suoi colori, dei preziosi particolari che la rendono un vero e proprio “simbolo” per i tantissimi tifosi che seguono i leoni rossoblù da tutta una vita, c’è qualcos’altro che rende unico questo prodotto…ci sono la passione e la dedizione di chi ama questi colori e ha seguito questo progetto mettendo in primis il proprio cuore al servizio della storia ma, soprattutto, c’è l’amore di chi ricorda con nostalgia il calcio di una volta, un calcio fatto di orgoglio per la propria maglia, fatto di bandiere, fatto di onore e gloria, un calcio scevro dal marketing e dalla corsa agli utili…un calcio che ormai non esiste più.

UN PRODOTTO UNICO

La maglia, realizzata in tiratura limitata di 1500 esemplari, sarà numerata singolarmente all’interno del colletto in modo da renderla UNICA per tutti coloro che la acquisteranno e sarà presentata in una bellissima scatola di cartone insieme ad una lettera su cui sarà indicato il numero cronologico assegnato. 

Per rendere ancora più personale la maglia di ogni tifoso, sarà utilizzato uno speciale albo sul quale verrà registrato il numero progressivo della maglietta ed il nome di chi lo ha acquistato ed il registro stesso, quando saranno state vendute tutte le maglie, verrà consegnato e conservato nella sede del Potenza Calcio. In questa maniera, coloro i quali hanno acquistato la maglia, oltre ad essere certi di avere tra le mani un prodotto realmente unico, entreranno di diritto nella storia secolare del Potenza Calcio ed i loro nomi conservati per sempre nella bacheca della propria squadra del cuore.

Le prime maglie realizzate verranno date al Potenza Calcio che organizzerà una partita celebrativa con un avversario di prestigio per onorare degnamente il suo centenario.

A proposito di questo evento è curioso sapere che tutte le maglie realizzate porteranno sul retro la scritta 100, ripresa dal logo del Centenario, mentre le uniche che avranno una numerazione vera e propria saranno le casacche indossate per la “Partita del Centenario” dai giocatori del Potenza, che diventeranno così notevolmente più rare delle già limitate maglie prodotte per l’avvenimento.