IL LOGO DEL CENTENARIO

UN SIMBOLO CHE RACCONTI LA STORIA

Il presupposto principale dal quale si è partiti per realizzare il logo del Centenario era quello di creare un simbolo capace di sintetizzare, in una unica immagine, tutta l’essenza di quello che il Potenza da quasi un secolo rappresenta per i propri tifosi e per coloro i quali hanno indossato e combattuto per i suoi colori.

Abbiamo utilizzato un font (l’ARIGATO Regular) moderno e minimalista che ricordasse i caratteri pieni del dopoguerra e che fosse geometrico e squadrato, per conferire un carattere comunque austero alla composizione generale del logo. A controbilanciare la composizione c’è in basso la scritta “Cent’anni da leoni!” che è invece caratterizzata da un font HANDWRITTING (il CEZANNE) che simula la scrittura a mano e che contrasta le geometrie della scritta alta e che ci porta idealmente in una specie di viaggio nel tempo tra l’antico ed il moderno del font in alto.

Il logo si sviluppa su 3 fasce:

1 – LA PRIMA FASCIA è formata dal numero 1 la cui testa è di colore BLU ed il corpo colorato in ROSSO, dagli zeri tagliati in diagonale e colorati di rosso nella parte alta e di blu in quella in basso e al cui centro, sempre in basso, campeggiano le due teste di leone stilizzate colorate in ORO

2 – LA SECONDA FASCIA con il nome del sodalizio potentino (in blu) e, più in basso, le due date di fondazione (1919 in rosso) e di anniversario (2019 in blu) racchiuse tra due fasce oro che sfumano avvicinandosi ad i numeri della data.

3 – LA TERZA FASCIA con il claim della manifestazione “Cent’anni da leoni” scritta in oro con un font “a mano” che controbilancia la pienezza del font principale e crea il giusto equilibrio compositivo con il resto del logo.

COSTR_01COLO

Il logo è stato prima disegnato a mano e poi ripassato sul computer per vettorializzarlo e renderlo utilizzabile per tutti gli usi più comuni, é stato declinato nelle sue versioni a colori e bianco e nero in modo da funzionare per  qualsiasi utilizzo grafico ed è stato inserito in un manuale immagine con tutte le linee guida da seguire per utilizzare correttamente il simbolo realizzato. Dopo la fase di costruzione è seguita poi quella della colorazione che merita un paragrafo a parte…

LA SCELTA DEI COLORI

Per poter campionare il giusto colore rosso ed il giusto colore blu ed ottenere i rispettivi codici Pantone ed avere così la sicurezza di utilizzare sempre gli stessi colori per tutte le produzioni grafiche del progetto, sono state intraprese diverse ricerche sulle società “centenarie” che avessero gli stessi colori sociali del Potenza Calcio. Sono stati presi in considerazione gli stemmi del Bologna Calcio (Fondazione anno 1909), del Cagliari Calcio (Fondazione anno 1920) e il Genoa Cricket and Football Club (Fondazione anno 1893).

BOLOGNA

CAGLIARI

GENOA

Il rosso scelto appartiene allo stemma del Genoa e del Bologna ed ha come corrispettivo nella libreria colore il PANTONE 200C, il blu è stato campionato dallo stemma del Cagliari ed ha invece come codice colore il PANTONE 295C, il nero è un PANTONE BLACK 6C ed infine il colore oro ha, come corrispettivo, il PANTONE 451C.

I numeri della scritta 100 sono stati sezionati in modo da creare una sorta di stacco tra la parte superiore e quella inferiore e sono stati successivamente colorati. Nella prima cifra, il numero 1, la parta alta ha preso la colorazione blu e lo stelo del numero quella rossa. Anche gli zeri hanno una doppia colorazione ma invertita, rosso sopra e blu per il corpo mentre nella parte bassa sono collocate due teste di leone stilizzate color ORO.

NERO - PANTONE BLACK 6C
ORO - PANTONE 451 C
BLU - PANTONE 534 C
ROSSO - PANTONE 200C

Il nome della squadra è in BLU mentre la data di fondazione e del Centenario, inscritta tra due fasce sfumate ORO, alterna il ROSSO ed il BLU. 

Il claim della manifestazione in color ORO è posto in chiusura della composizione ed è studiata in modo da rendere il logo utilizzabile anche senza a seconda degli utilizzi che se ne vuole fare.